Home
Su
Ti voglio bene
Autoritratto
L'altro
Michela
Katia
Una vita, una storia
Le querce di Greccio
Castagno di Garfagnana

horizontal rule

Castagno di Garfagnana

Home Su Opere dopo il 2007 Opere 1996-2000 Opere fino al 1992 Schizzi e disegni Biografia Siti interessanti

horizontal rule

 

     

 

 

Chi cercasse in elementi luminosi e appariscenti la soluzione dell’enigma sarebbe a metà ingannato.

Il gigantesco castagno è in realtà il riparo da sguardi affrettati, e insieme l’obelisco eretto nella piana dei ricordi.

Dietro l’imponente figura, che sembra lentamente decadere verso il regno minerale, il mondo vivente è popolato di ombre. E’ proprio in queste ultime, nel loro movimento che il contrasto trova la sua soluzione.

Il castagno impone all’osservatore distratto l’arresto nel regno dell’inorganico, laddove la sfinge di pietra del ricordo cattura l’intero orizzonte.

Esso invita invece quello attento alla vita senza fine del bosco, che nasce proprio qui, nella sua linea d’ombra.

 

 

Federico  Bonriposi

 

 Home Su Opere dopo il 2007 Opere 1996-2000 Opere fino al 1992 Schizzi e disegni Biografia Siti interessanti

Per inviare un messaggio  per commenti e/o suggerimenti: Webmaster
Copyright © 2000 Sandro Baldoni
Aggiornamento: 11 novembre 2009